• Analisi Mercati
  • (Pay) Segnali ITALIA
  • Rotto il livello chiave che manteneva il trend al rialzo sull'indice italiano Ftse-Mib.

Rotto il livello chiave che manteneva il trend al rialzo sull'indice italiano Ftse-Mib.

L'indice italiano è tornato sotto il nostro livello chiave e questo indica forte debolezza.

Abbiamo preso una scornata su un titolo ma la bassa esposizione sul mercato ci ha permesso di perdere relativamente poco.

Potrebbe essere iniziato un forte ciclo di correzione su questo mercato. Per ora non parliamo di inversione, anche se non è da escludere.

Analisi su Trend-online.com

Aggiornamenti in tabella:

                            Trader_1   OK    
Tutti i segnali indicati sono validi SOLO per la settimana successiva alla pubblicazione Segnali Verificati da: Trader_2   OK    
                            Trader_3   OK    
MERCATO ITALIANO FTSE-MIB Valore PF indicativo € 25.800,00                      
    TICKER NOME Mercato Long/short Operatività Prezzo di ingresso (Stop Order)   Data di ingresso %PF Italia Quantità (Riferita al nostro PF)   Prezzo di uscita Data uscita StopLoss3* Target – Res Target1 Target2 Note
    EXO Exor Ftse-mib Long Usciamo € 33,0100   05/05/14 13,15% 103   € 31,1400       € 37,4540    
    F Fiat Ftse-mib Long Usciti € 8,7150   07/04/14 8,00% 237   € 7,5300 12/05/14          
    PLT Parmalat Ftse-mib Long Usciti € 2,5150   14/04/14 20,00% 2052   € 2,4880 12/05/14          
                                       
    TRN Terna Ftse-mib Long Entrati € 3,9340   12/05/14 17,50% 1148       € 3,8990   € 4,2340    
                                       
                                       
    NOTE:                                  
    TUTTI I PREZZI DI ACQUISTO/VENDITA (ingresso/uscita) SONO ORDINI LIMITE (devono essere eseguiti solo al prezzo indicato nel segnale di trading nel periodo temporale di una settimana di borsa aperta)        
*   Stop loss: E' uno stoploss Prezzo-tempo : E' sempre riferito alla chiusura settimanale (se il prezzo chiude sotto lo stoploss, si esce la settimana successiva). Lo stop loss non va mai INSERITO AUTOMATICO.    
**   Inseriamo l'ordine di acquisto una volta liberata la liquidità necessaria uscendo da altri titoli.    
***   Il prezzo di uscita contabilizzato potrà discostarsi lievemente da quello pubblicato in quanto prendiamo a riferimento il prezzo reale di uscita, rilevabile nel Mirrorfund.          
    Obiettivi: sono comprensivi delle tolleranze e quindi diversi da quelli visualizzati sui grafici. VANNO INSERITI AUTOMATICI UNA VOLTA IMMESSO L'ORDINE.
nc:   Non calcolabile          
    Le caselle di colore azzurro indicano che la riga è stata aggiornata e verificata dai trader indicati in alto.            
    NB: Gli ordini sono validi SOLO per l'intera settimana di mercato successiva alla pubblicazione dei segnali (non sono validi per il mercato after hours)
    Fonte per i Dividendi: http://www.soldionline.it/notizie/azioni-italia/dividendi-2014-ftse-mib                          

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn